Consiglie SEO per E-Commerce

Avere un’ecommerce con prezzi competitivi ed ottimi prodotti è sicuramente un punto di forza notevole, ma avere un buon posizionamento sui motori di ricerca è senza dubbio una necessità assoluta per trovare clienti ed iniziare a raccogliere i frutti dell’investimento sul web.

Per avere traffico dai motori di ricerca e quindi vendite è necessario avere un buon posizionamento sui search engine e quindi ottimizzare al massimo la presenza online dell’ecommerce.

Vediamo come qualche consiglio può migliorare le sorti del tuo ecommerce.

e-commerce

Ricerca delle keyword più performanti

Ricercare ed investire sulle parole chiave più efficaci ti permette di migliorare le possibilità di successo del negozio online.

In questa fase uno strumento utile è il keyword planner di Google Adwords che ti svela tutto il traffico di ricerca collegato a determinate parole chiave.

Gli elementi principali da considerare sono il volume di ricerca, la pertinenza ed il grado di competitività delle keywords di riferimento.

La strategia migliore è quella di puntare molto anche sulle long tail per ottimizzare anche il lavoro SEO ed investire su keyword che danno effettivamente possibilità di competere nel mercato online.

Il consiglio è di abbandonare tutte le keyword troppo generiche e con un alto tasso di difficoltà perché non portano a risultati tangibili per l’ecommerce e sono solo una perdita di tempo, energie e denaro.

 

Creare descrizioni ottimizzate, performanti e persuasive

È forte la tentazione di prendere la descrizione dei fornitori ed incollarla direttamente sul tuo ecommerce, purtroppo però è una cosa assolutamente da scongiurare a meno che tu non voglia rimanere nell’oblio di Google e non vendere nemmeno un prodotto.

Google è abile nello scovare contenuto duplicato da altre fonti, quindi per avere un ecommerce in buona salute si deve ricorrere a descrizioni uniche ed accattivanti per ogni prodotto.

Questo non vale solo per il motore di ricerca, ma anche per l’utente stesso che comprerà con più facilità un prodotto ben presentato e con descrizioni dettagliate e mirate.

Per migliorare l’ottimizzazione dei motori di ricerca è bene comporre un contenuto descrittivo che sia originale e di alta qualità che aiuti anche i tuoi clienti a scegliere i loro acquisti e che ti fa guadagnare credibilità in ottica SEO.

 

Uso corretto delle immagini prodotto

I potenziali clienti vogliono poter guardare il prodotto che stanno per comprare e molto spesso decidono proprio sulla base di ciò che vedono.

Si rivela molto importante quindi utilizzare foto di altissima qualità per conquistare la fiducia dei clienti ed è importante anche ottimizzarle al massimo per i motori di ricerca, poiché sono un’opportunità per aumentare il tuo ranking.

È necessario ottimizzare attraverso il tag alt delle immagini ed introdurre una descrizione chiara e con riferimento a keyword a tema.

Ogni tag alt deve essere pertinente con l’immagine ed il testo del tag alt deve essere unico.

Altro step fondamentale è quello di ridurre il peso delle immagini senza sacrificarne la qualità per rendere il sito più veloce in termini di caricamento pagine.

 

Strutturare bene gli url

Quando si ha un ecommerce si hanno una grande quantità di prodotti e di descrizioni ed è fondamentale avere una buona struttura url.

Con un’adeguata architettura ed organizzazione e struttura degli url, Google riesce a scansionare meglio il tuo contenuto e capire dove collocare le pagine per una corretta indicizzazione ed inserimento nei risultati di ricerca pertinenti.

Inoltre tutti gli URL del tuo sito web devono essere unici, avere il nome corretto del prodotto e contenere le parole chiave.

Avere url di questo tipo migliora anche l’usabilità complessiva dell’ecommerce, in questo modo i clienti hanno un’esperienza più piacevole e facile mentre effettuano la ricerca dei prodotti.

Ogni volta che i clienti sono in grado di trovare più facilmente ciò che stanno cercando tu hai una  possibilità maggiore di convertire i click in vendite ed incrementare il tuo posizionamento.

 

Controllare il traffico del sito

Un buon uso di Google Analytics ti permette di tenere traccia del traffico e scoprire da dove arrivano i clienti e quali risultati stai ottenendo con il tuo lavoro di ottimizzazione SEO.

Inoltre è importante anche per identificare quanti visitatori del tuo sito sono diventati clienti reali.

L’analisi di questo tipo ti aiuta a capire le aree di miglioramento e gli sbagli compiuti e ti permette di correggere la SEO per ottimizzare le conversioni sul tuo ecommerce, è quindi un passo fondamentale per migliorare i fatturati.

 

L’importanza delle recensioni

Quasi il 79% degli acquirenti on-line leggono le recensioni prima di prendere una decisione sull’ acquisto, per questo sono ben volute le opinioni dei tuoi clienti sul tuo ecommerce.

Questo significa migliorare il tasso di conversione dell’e-commerce grazie alle sole recensioni dei tuoi prodotti.

Per incentivare le recensioni si può ricorrere a dei piccolo bonus da offrire ai clienti, ad esempio degli sconti oppure cercare di convincere gli utenti alla recensione con una mail persuasiva dopo che hanno ricevuto il loro ordine.

Oltre a migliorare le vendite le recensioni dei clienti hanno anche un impatto positivo sull’ottimizzazione dei motori di ricerca, poiché contribuiscono a creare contenuti freschi e mantenere il sito attivo.

Piccoli consigli SEO che contribuiscono a fare del tuo ecommerce un’attività redditizia e competitiva!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Consiglie SEO per E-Commerce 0 100 0