Come testare il corretto funzionamento del proprio sito web

Non esiste una soluzione univoca per valutare il proprio sito web, ma ci sono delle linee guida che stabiliscono quali siano le migliori pratiche che è possibile utilizzare per assicurarsi di aver considerato tutti gli aspetti importanti.

Per effettuare una valutazione corretta c’è bisogno di guardare il proprio sito web attraverso gli occhi del proprio target di riferimento e di rispondere oggettivamente ad alcune domande.

Navigabilità

Il sito si presenta facilmente navigabile? I vantaggi che offre sono immediatamente chiari? Il contenuto è scritto in ambientazione informale oppure in tono colloquiale? I contenuti sono disposti con gli spazi necessari fra di loro per non far risultare la pagina troppo affollata e facilitare la lettura?

Scopo del sito

E’ chiaro a che scopo serve il sito? Riesce a comunicare ciò a cui il pubblico è interessato? Risulta coerente nella progettazione (colore, layout, i font, …)?

Contenuti

Dal momento che un utente impiega pochi secondi per valutare la bontà e qualità dei contenuti, il tuo sito convince rapidamente il visitatore di essere arrivato nel posto giusto e fornisce buoni motivi per incentivarlo a rimanere?

Struttura

Il sito Web ha una struttura logica? La navigazione è intuitiva, semplice, chiara e senza problemi? E’ presente un link alla home page in tutte le pagine? I link sono ben visibili? Si può arrivare a qualsiasi altra pagina in non più di tre click? C’è un campo di ricerca (importante per i siti web di grandi dimensioni e per gli e-commerce)?

Design

È il design è pulito, attraente, invitante ed orientato al cliente? Ha un tono emotivo che attira a mantiene l’attenzione del visitatore? E’ stata usata la parte superiore della pagina per l’inserimento del menu di navigazione ed il logo?

Qualità e leggibilità dei testi

I testi sono chiari, pertinenti, concisi e grammaticalmente corretti? Sono stati scritti nel giusto tono narrativo? E’ stata utilizzata un’unica dimensione del carattere in tutte le pagine? E’ stato usato un carattere tradizionale? Le informazioni risultano aggiornate? Sono enunciati esaustivamente tutti i requisiti obbligatori?

Accessibilità

Il sito web è stato testato su tutti i principali browser? E’ stato verificato anche su eventuali versioni precedenti di tali browser? È stato controllato per diverse dimensioni dello schermo? Come viene visualizzato su di un tablet, uno smartphone o su un qualsiasi dispositivo mobile? Il caricamento della home page è abbastanza veloce?

Dopo aver risposto a tutte le domande di cui sopra si avranno le indicazioni necessarie per stabilire lo ‘stato di salute’ attuale del proprio sito web e per focalizzare al meglio le aree a cui potrebbero essere apportati dei miglioramenti.

Una volta ultimato il tuo sito ti consigliamo di postarne l’indirizzo nel Forum e chiedere consiglio agli utenti. Il parere degli altri è sempre utile, anche se non condiviso! Presentaci il tuo sito

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Come testare il corretto funzionamento del proprio sito web 0 100 0