Oltre i Social Network: i principali canali di comunicazione per le aziende

A differenza di tutti gli altri canali di comunicazione, il web è l’unico mezzo che da la possibilità di interagire e di dar luogo a conversazioni fra domanda ed offerta. Questa sua caratteristica lo rende uno strumento appetibile al punto tale che le aziende non possono farne a meno per la loro comunicazione e per le loro campagne di marketing. Al giorno d’oggi la comunicazione si concentra soprattutto sui social network, ma per le aziende esistono altri strumenti che potrebbero essere maggiormente performanti e più adatti a costruire una propria reputazione online. Si tratta principalmente di tre elementi da poter sfruttare, ognuno adatto ad uno scopo diverso: i blog, i forum e Wikipedia.

Commenti sui blog

Nei blog c’è una redazione che inserisce un articolo che poi può essere commentato dai lettori. Rispondere a commenti su articoli di blog che parlano di prodotti, servizi o temi affini al proprio settore è un ottimo metodo per farsi conoscere ed in genere è molto apprezzato a patto che non si approfitti di questa possibilità scadendo nello spam. Rispondere ai commenti solo quando si è in grado di dare la risposta a qualche domanda o quando si è in grado di aggiungere informazioni importanti e significative per la discussione in corso. Ovviamente bisogna firmarsi per affermare la propria autorità in materia e lasciare un link dove poter essere contattato.

Discussioni sui forum

Bisogna anzitutto scegliere un forum che tratti argomenti relativi al proprio settore che sia molto attivo e popolato. Una volta identificato, effettuare la registrazione con le credenziali aziendali, inserendo nick ed email riconducibili al proprio brand. Quasi tutti i forum hanno una sezione in cui i nuovi utenti possono presentarsi: si può approfittare di questo spazio per spiegare l’attività svolta ed i motivi che hanno condotto all’iscrizione sul forum. Sui forum l’autorità si acquisisce con la partecipazione: più si è attivi, più gradi e privilegi si potranno acquisire all’interno della comunità. Partecipando attivamente alle discussioni su può raggiungere un livello di utenza che può portare ad essere considerati come un punto di riferimento del proprio settore, oltre ad acquisire una serie di privilegi che possono essere, ad esempio, la possibilità di inserire link sia nel corpo del messaggio che in firma. Anche in questo caso vale la regola di intervenire solo se si può essere di aiuto e di completamento alle informazioni richieste.

Wikipedia

Probabilmente capita molto spesso di effettuare una ricerca su Google per un certo termine, e trovare fra i primi risultati qualche pagina di Wikipedia, la famosa enciclopedia gratuita online scritta dagli utenti: ecco perchè diventa di fondamentale importanza presenziarvi. Wikipedia è uno strumento di comunicazione totalmente aperto: ciò significa che oltre a poter pubblicare propri contenuti, si può intervenire anche sui contenuti realizzati da altri utenti (a tal proposito però conviene leggere bene tutto il regolamento). Un’ottima strategia potrebbe essere ad esempio creare una pagina sul proprio prodotto o servizio per condividerla assieme ai potenziali clienti, ottenendo allo stesso tempo la visibilità offerta da Wikipedia e la possibilità di effettuare uno studio di mercato per capire cosa pensano i clienti.

Tags:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Oltre i Social Network: i principali canali di comunicazione per le aziende 0 100 0